davide de palma

Artista iscritto il 8 Giugno 2012

Visitatori profilo: 109348

Invia messaggio

Sito web>>

La visione pittorica del De Palma ruota intorno al fulcro dell'astrattismo inteso come pura descrizione di stati d'animo attraverso colore, linee e forme che esulano dalla rappresentazione oggettiva della realtà. In proposito, Nietzsche diceva che “la comprensione umana non è nulla più di un espediente, una rete di metafore cucite insieme delle nostre impressioni superficiali del mondo. Nella loro ignoranza, la gente scambia erroneamente queste metafore familiari per la verità. Crediamo di sapere qualcosa delle cose stesse quando parliamo di alberi, colori, neve e fiori, ma non possediamo altro che metafore per le cose – metafore che non corrispondono in alcun modo ai soggetti originali”. Davide scardina, appunto, queste metafore. I suoi paesaggi, scevri da ogni riferimento tangibile, vibrano all’interno delle tele come se fossero flashback di visioni primordiali. Le sue opere? piccole finestre aperte su mondi perduti.

di Alessandra Chiusolo