daniela lecchi

Artista iscritto il 25 Settembre 2009

Visitatori profilo: 37713

Invia messaggio

Occorre saper "guardare" per vedere e "penetrare" per conoscere, scoprire: un talento che non è di tutti.

Daniela Lecchi ne è capace e si dedica al segno e al significato dell'immagine manipolando sapientemente forme, colori, assonanze e dissonanze cromatiche.

Inizia come grafica pubblicitaria ed illustratrice ed il lavoro su commissione la porta ad affrontare qualsiasi tema con qualsiasi tecnica rendendola interprete precisa e rigorosa della realtà del nostro tempo ma anche capace di reagire alla sua condizione professionale, recuperando poderosamente la sua libertà creatrice, affermando, nel tempo, sempre più, la propria autonomia.

Capace di"favoleggiare", scivolare nel sogno con la lievità e leggerezza che le trasparenze dell'acquerello agevolano è incline a cacciarsi nei guai per vivere più intensamente le esperienze e di uscirne, magari graffiata nell'intimo, ma arricchita e pronta a trasferire nuove componenti della sua dimensione nella poesia delle sue creazioni che seguono il suo essere diventando talvolta materiche e grevi per catturare emozioni diverse.

Fragile e caparbia, trasparente e talvolta impenetrabile, spontanea e misteriosa Daniela Lecchi è tutto questo. Vive ogni giorno come se fosse il primo e qualche volta come se fosse l'ultimo, ma decisa, nei limiti che la mutabilità dell'artista le consente, a restare fedele a se stessa: vuole migliorare mai cambiare.

L'uomo può essere grande nel peccato, nel pentimento, nel riscatto, ne è convinta, fa parte della sua filosofia di vita, quella filosofia che guida la sua mano quando affronta un foglio, una tela, una parete.

L.G.F.