noah borger

Artista iscritto il 5 Novembre 2020

Visitatori profilo 136

Invia messaggio

Nato a Parigi nel 1970, Noah Borger è uno degli artisti di strada più in voga del momento. È stato nominato nel 2018 per il Rise Art Prize nella categoria "Best Street Artist of the Year". Il Rise Art Prize premia ogni anno artisti emergenti che fanno scalpore nel mondo dell'arte.

Noah Borger ha iniziato a dipingere molto presto ma non si è limitato a una sola tecnica. Rimane uno spirito libero che dipinge compulsivamente, proprio come l'Art Brut. È entrato a far parte del Paris College of Art, una scuola americana di arte e design precedentemente nota come la rinomata Parsons Paris.

Lo stile di Borger è strettamente legato al movimento neo-espressionista di cui Jean-Michel Basquiat è il rappresentante più rinomato; Basquiat è anche la più grande influenza sul lavoro di Noah Borgers, visibile principalmente nelle figure primitive che disegna. L'artista francese ama mescolare mezzi e materiali; usa acrilico e pastello che combinano e creano scene apparentemente infantili, surreali e poetiche.

Utilizza anche strumenti digitali nel suo lavoro. Borger a volte utilizza le fotografie dei suoi dipinti astratti come punto di partenza e utilizza molti effetti e trucchi per ottenere il risultato che cerca. La combinazione e l'assemblaggio dei materiali dà risultati sorprendenti che attirano gli spettatori nel suo universo. Dice del suo lavoro: "Non ho davvero una tecnica, ci provo e basta, con tutti i tipi di mezzi, aggiungendo e cancellando".

Il corpo di lavoro di Borger appare unico come la sua tecnica, i suoi soggetti possono essere molto eclettici, spaziando dai riferimenti alla cultura pop come "Mamma ho perso l'aereo" ai miti greci e ai nudi.

L'ascesa di Noah Borger sulla scena artistica internazionale è una certezza. Le sue opere, vendute in particolare nel Regno Unito e negli Stati Uniti, fanno parte di mostre in numerosi paesi europei