artemio ceresa

Artista iscritto il 19 Agosto 2011

Visitatori profilo: 29041

Invia messaggio

Sito web>>

Biografia di Artemio Ceresa
Artemio è nato a Piacenza, ha conseguito il diploma di tecnico elettronico. Affascinato dal mondo della pittura fin da ragazzino ha cominciato a disegnare. E’ un autodidatta, ha avuto una guida in Gaby Pizzi, ha avuto contatti con Giancarlo Braghieri che gli ha dato alcuni consigli sul disegno e Alberto Gallerati per consigli sull’utilizzo per la pittura ad olio. Vive e lavora a Piacenza. Il suo discorso artistico nasce da una ispirazione chiaramente surrealista che sfocia in visioni fantastiche, a volte quasi barocche, capaci di coinvolgere il fruitore in viaggi onirici personali. Chi osserva il quadro si trova in altre dimensioni con infinite sfaccettature. Dal punto di vista tecnico l’artista predilige l’utilizzo della matita mischiato con olii e tecniche miste. La matita esce dal mondo della grafica per entrare nel mondo della pittura. Le serie di dipinti da ricordare sono “Terramare” dal 2008/2010 e l “Scorci d’ infinito” dal 2017 ad oggi. Poi ricordiamo l’ opera intitolata “ La legge del cavaliere” in cui la composizione bilanciata e la cromia calda si fondono insieme dando vita a forme particolari che appaiono sulla tela e nascono nella coscienza dell’autore e il dipinto intitolato” A cavallo di un coltello” dove affiora uno stato d’animo chiaramente inquietante. Il linguaggio di Ceresa è originale, creativo, carico di emozioni e ci permette per un istante di evadere dalla monotonia quotidiana.
2005: Mostra personale alla Libreria 451 Fahrenheit di Piacenza, gennaio Mostra collettiva “Mondi dissimili” all’Associazione Amici dell’Arte di Piacenza, giugno