Come si vendono le opere d’arte sul web?

22 ottobre 2010

Vorreste vendere le vostre opere sul web ma non sapete da dove cominciare?

Vi piacerebbe farvi conoscere e allargare il vostro mercato?

Oggi vi diamo altri consigli utili su come come districarvi su internet e cercare di vendere le vostre opere d’arte attraverso il web.

Vendere su internet non è così semplice come sembra. Non basta pubblicare un sito web, mettere su qualche foto delle nostre opere, inserire una biografia. Oggi il web è diventato complesso. Per “esistere” sul web gli altri devono sapere che ci siamo  e per saperlo dobbiamo occupare le prime posizioni del motore di ricerca più diffuso, Google.

Questa attività chiamata Search Engine Optimization (Ottimizzazione dei Motori di Ricerca) si basa su un accurato lavoro di ricerca delle parole chiave e sulla creazione di una struttura del sito tale da poter essere facilmente posizionabile. Il problema fondamentale delle attività di SEO è quello di studiare accuratamente ogni azione per evitare che Google ci penalizzi e che noi vanifichiamo il lavoro costante di mesi e mesi. Per fare tutto ciò di certo ci vuole una discreta conoscenza della materia e soprattutto tempo. Ad esempio dalla pubblicazione di un sito ottimizzato fino a che questo sia rintracciabile su Google ed ottenere quindi risultati apprezzabili, si impiegano in media 6 mesi.

Capite bene che dopo esservi preparati e aver fatto vostre determinate nozioni, avrete ancora molto da lavorare. In pratica dovreste abbandonare la vostra arte per dedicarvi ad un’altra attività completamente opposta alla vostra. Il sistema più semplice per evitare di perdere tempo inutile è iscriversi a siti web che fanno da intermediari tra voi e i vostri potenziali acquirenti.

Non tutti i siti sono affidabili e soprattutto gestiti in modo ottimale. Ecco per voi alcuni consigli utili:

  • Si sente parlare di Facebook, Twitter, Flickr, YouTube ecc. e se ne sente parlare perché i social network sono diventati abbastanza importanti per la diffusione virale delle informazioni in generale. Navigate sul sito e vedete come e se vengono utilizzati questi strumenti, oggi sono importanti per raggiungere un pubblico sempre più vasto.
  • Nella valutazione del sito web fate attenzione se dà la possibilità di iscriversi alla newsletter. L’invio periodico di mail da parte di un sito è una pratica ormai datata, ma tuttora rappresenta il modo migliore per interagire con gli utenti registrati. La newsletter permette di comunicare all’utente se, ad esempio, un pittore ha inserito una nuova opera d’arte.
  • Attualmente viene usato molto il blog, in pratica un sito web dinamico. È dinamico perché la sua struttura permette la pubblicazione di contenuti in modo frequente. I nuovi contenuti, non solo dimostrano una partecipazione attiva da parte di chi lo ha creato, ma permettono di aiutarci nella attività di posizionamento sui motori di ricerca. Quindi un sito di vendita on-line che vi propone di poter avere uno spazio tutto vostro non può che essere valutato positivamente.

Spero che questi consigli vi aiutino nella vostra ricerca e se avete dei dubbi potete scrivere le vostre domande nei commenti.

13 Commenti su “Come si vendono le opere d’arte sul web?”

  1. ezio ranaldi scrive:

    Da quello che capisco, e credo di essere d’accordo con Voi, anche perchè non sono esperto del web, l’ideale per noi artisti anche se possediamo un sito internet è quello di iscriversi ai siti web.
    Quali sono i siti più importanti nel settore?
    Possiamo contare anche in questo caso di uno che ci guidi nel realizzarlo?
    Grazie e cordiali saluti
    Ezio Ranaldi
    http://www.ezioranaldi.com

  2. Rosalba scrive:

    Per iscriversi al vostro sito web per la vendita di quadri di un’artista c’è da pagare l’iscrizione ed altro?Grazie,spero che al più presto mi farete sapere.Cordiali saluti.

  3. Chiara scrive:

    Vorrei avere anche io la stessa info che ha richiesto Rosalba..è possibile???grazie ;)

  4. venio cecconi scrive:

    Sono Accademico delle Belle Arti di Firenze dal 1974.
    Eseguo reinterpretazioni di opere d’autore e ritratti con un buon successo vorrei una clientela selezionata
    Cordialità
    venio cecconi

  5. Giovanna Agrò scrive:

    Buona sera,vorrei informazioniper l’iscrizione al vostro sito per la vendita di miei quadri, cosa fare e cosa costa?Grazie

    • admin scrive:

      Buonasera Giovanna, ti ho risposto in privato con tutti i dettagli. Ad ogni modo nell’home page del sito principale puoi trovare tutte le info liberamente disponibili.

  6. mauro scrive:

    Salve a tutti chiedo a chi e piu informato di me , vorrei rivendere alcune opere d’arte acuistate anni fa , quadri e una scultura in bronzo , autori ugo attardi, antonio nocera, giovanni fabbri raffaello gori , sapete consigliarmi come e dove vendere ???? potete contattarmi alla mie email . mauromatta37@yahoo.it

    • admin scrive:

      Buonasera Mauro, puoi provare ad iscriverti su ArtlyNow e vendere come collezionista privato ma tieni presente che è principalmente un sito dedicato agli artisti in attività che pubblicizzano se stessi e vendono online le loro opere.

  7. brunetti scrive:

    abbiamo ereditato delle opere dei seguenti artisti: telemaco signorini-giuseppe palizzi-vincenzo caprile-francesco paolo michetti-giovanni boldini-antonino reso in totale 7 opere,abbiamo necessità di venderle, chi puo’ aiutarci?? grazie 3485169027

    • admin scrive:

      Buongiorno. Il nostro sito consente la vendita online di opere anche a privati collezionisti. Su artlynow.com troverà fra le pagine il regolamento del sito. La prego tuttavia di contattarci in privato per queste cose se ha bisogno e di scrivere solo commenti pertinenti con l’articolo pubblicato. Saluti.

  8. maria scrive:

    buona sera vorrei informazione per in la iscrizione al vostro sito per vendere le mie opere

Lascia un commento